+212 666 812 609CHIAMATECI

Consigli

Festività ed grandi eventi in Marocco

Durante tutto l'anno ci sono festivals di musica e arte e grandi eventi in tutto il Marocco. Ecco alcuni dei più interessanti:

Maratona delle sabbie:

Una delle corse più dure al mondo. Il suo percorso comincia a Ouarzazate e finisce al deserto. Alla fine di marzo.

marathon_des_sables_2011_224

Festa delle rose, Kelaa M'Gouna:

Nella valle delle rose, ogni maggio hanno luogo delle feste che festeggiano la fine della raccolta delle rose, con musica berber dal vivo. Inizio maggio.

Festivale di Musica Gnawa a Essaouira:

Festival di musica tribale africano-marocchina.Metà giugno.

music_gnaoua_essaouira_festival

Festa degli Gnawa a Khamlia:

Riunione degli abitanti del deserto dove le tribù degli Gnawa offrono da mangiare e fanno dei balli e rituali di protezione. Metà luglio.

Festivale Nazionale delle Arti Popolari di Marrakech:

Riconosciuto dal 2005 dall'UNESCO come Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità. Ha luogo nei migliori spazi della città quali i Giardini della Menara, Palmeto, il Palazzo El Badi... Metà luglio.
Festivale di Arte e Musica di Asilah: dov'è possibile godere dei murali di vivi colori con cui gli artisti decorano le bianche case della sua medina. Fine luglio.

festival-national-des-arts-populaires-marrakech

Festival di Arte e Musica di Asilah:

Dove si può godere il murale colorato con gli artisti decorano le case bianche della medina. Alla fine di luglio.

festival-miniature-asilah_224

Festivale dei Matrimoni, Imilchil:

Particolare celebrazione con musica e canti dal vivo dove le donne assieme agli uomini segnano la loro unione in un caratteristico rituale.

imilchil-morocco

Festa del Dattero, Erfoud:

La gente della regione si riunisce in uno dei luoghi più affascinanti del Marocco, le dune di Merzouga. Inoltre godono della competizione tradizionale dei dromedari. Fine ottobre.

Festivale Internazionale del cinema di Marrakech:

La città diventa per una settimana nel Cannes marocchino. Fra novembre e dicembre.

festival-international-du-film-de-marrakech_224

Ramadan:

Il mese della purificazione tramite il digiuno. Tutto il Paese partecipa a questa tradizione durante circa 30 giorni all'anno. Appena il sole tramonta tutti i cittadini si preparano per pranzare, di solito in famiglia. Quando è finito il mese di digiuno si festeggia la festa di Aït Seguir.

Festa dell'Agnello:

Circa 40 giorni dopo il Ramadan ogni famiglia sacrifica un agnello come offerta a Dio, così come fece Abraham nel suo tempo.

 

sviluppato da individuart
© 2017 venamarruecos.com · info@venamarruecos.com